free will

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cura e Prevenzione

Consigli per una adeguata igiene orale
• Per una efficace rimozione della placca batterica è necessario strofinare i denti con l'ausilio dello spazzolino subito dopo i pasti principali (2-3 volte al giorno).
• Bisogna evitare di spazzolare i denti con movimento orizzontale: in questo modo la placca non viene rimossa ma spostata negli interstizi dentali causandone il ristagno e agevolando la formazione di tartaro e carie.
• Per la pulizia dei denti dell'arcata superiore impugnare lo spazzolino in modo che le setole risultino inclinate di circa 45° e spazzolare compiendo un movimento rotatorio diretto verso il basso (partendo dalla gengiva per dirigersi sul dente); in questo modo è possibile rimuovere anche la placca che si forma tra dente e gengiva.
• Per la pulizia dei denti dell'arcata inferiore occorre, invece, che il movimento rotatorio parta dal basso e sia diretto verso l'alto.
• Per la pulizia interna dei denti incisivi e dei canini occorre posizionare lo spazzolino verticalmente, e procedere singolarmente alla pulizia un dente alla volta.
• Per la pulizia della superficie dei denti masticanti posteriori procedere con movimenti dal dietro verso l'avanti.
• Se si spazzolano i denti con la mano destra prestare attenzione a non tralasciare la pulizia della zona interna superiore destra.
• Se i denti sono sensibili o i tessuti gengivali sono sottili e delicati, disporre lo spazzolino sulla gengiva (piuttosto che tra dente e gengiva) e compiere un movimento rotatorio diretto verso il dente.
• Per una corretta igiene dentale è bene dedicare almeno tre minuti per ogni ciclo di pulizia.
• Sostituire regolarmente ogni tre mesi lo spazzolino.


 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu